UNA FORESTA CHE CRESCE: CARPANETA

30/07/2018

La Foresta Carpaneta è una nuova foresta, nata nel 2003, nei pressi della città di Mantova, grazie ad un progetto regionale di ricostituzione di aree verdi nella pianura padana. Si estende su una superficie di 60 ettari, di cui 41 di bosco e per la rimanente parte spazi per la fruizione.
Il cuore della Foresta Carpaneta, nata sul modello del vicino Bosco della Fontana di Marmirolo, è un impianto eseguito con finalità innovative allo scopo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio genetico della farnia, la quercia  che, originariamente, occupava la quasi per intero la più vasta pianura italiana in associazione con il carpino bianco e altre specie arboree e arbustive tipiche.
A fianco del bosco è stata realizzata un’area di fruizione pubblica, denominata “Parco di Arlecchino”, che svolge funzioni ricreative e didattiche legate alla storia, alla cultura e alle tradizioni del territorio mantovano.

Durante la visita guidata della durata di circa 3 ore, i partecipanti potranno compiere un itinerario completo della Foresta che comprenderà:
  1. Il bosco: finalità biogenetiche della Foresta Carpaneta; criteri progettuali, modalità realizzative, gestione attuale; suo ruolo nell’ambito del Progetto Life IP Gestire 2020;
  2. I parchi a funzione turistico-ricreativa:
Gli “Hortii Vergiliani” con ambientazioni verdi ispirate alle opere del poeta latino di origini mantovane  Publio Virgilio Marone;
Il “Triangolo di Arlecchino” elemento centrale per la fruizione pubblica, con il Centro di documentazione, il Teatro di Verzura, i labirinti;
L’”Espace Bouffier”: ispirato al romanzo breve dello scrittore francese  Gian Giono  “L’uomo che piantava gli alberi”.
 
Un gruppo di massimo 50 partecipanti sarà trasportato in autobus dalla città di Mantova alla Foresta.
La quota di partecipazione è di 25 € e comprende la visita guidata e il trasporto andata e ritorno da Mantova.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share